lunedì 22 gennaio 2007

Fumettinfestival - brevi valutazioni


L'incontro di sabato 20 dedicato alla presentazione di Garrett, è stato accolto da un buon numero di persone (una cinquantina circa).

Non posso certo nascondere che - per la promozione fatta e per i numeri degli incontri passati - mi aspettavo un'affluenza maggiore, ma vuol dire che andrà meglio la prossima volta.
Soprattutto, mi preme ringraziare pubblicamente qua tutti quelli che invece hanno partecipato all'incontro.

Intanto, noblesse oblige, cominciando dagli ospiti della serata, ossia Roberto Recchioni, Riccardo Burchielli e Werther Dell'Edera, e poi continuando con tutte quelle persone (ma proprio tutte) che hanno partecipato attivamente all'incontro.

Inoltre, un ringraziamento speciale va a Roberto Dore, Fabio Lanza e Simone Satta, che mi hanno dato una mano enorme nell'organizzare il tutto.

Ora sto già lavorando a un altro paio di incontri, che dovrebbero svolgersi nei prossimi 2/3 mesi, ma di questo parleremo più avanti.

Chi abbia la curiosità di vedere qualche foto scattata sabato, deve solo cliccare qui.

27 commenti:

Antonio "Phobos" Lucchi ha detto...

Che dire... io mi sono divertito tantissimo! Ho avuto il piacere di conoscere degli autori simpaticissimi e disponibili. Grazie. Alla prossima!
E grazie ovviamente ad Emiliano... come si farebbe noi fumettari Sassaresi a vivere senza...eheheheh!

emo ha detto...

Antonio> ciao, grazie per le belle parole e per essere venuto all'incontro.
Sono contento che sia stata una bella serata!

Antonio ha detto...

Francamente ha me è piciuto tutto moltissimo!
Sceneggiatore e disegnatori simpaticissimi e disponibilissimi.
Pubblico attento e altamente interessato.
Mai un attimo di noia.
Grazie Emiliano per averci regalato un altro pomeriggio da veri FumettoFan!
Saluti a tutti!
Antonio Casanovi

Emiliano ha detto...

@antonio c.> lieto che sia piaciuto anche a te e - come ho detto al tuo omonimo lassù - grazie anche a te per le belle parole.
spero davvero di riuscire a rendere più frequenti gli incontri con gli attori.
vediamo che ne viene fuori!

chris ha detto...

Bhe che dire?
Mi sono fatto 450 km per conoscere facce nuove e sentire dal vivo questa "nuova generazione" e non sono rimasto deluso.
L'unico rammarico, indipendente dall'organizzazione ma solo dal mio lavoro, è di non aver potuto appieno gustarmi l'incontro :(
ma ci saranno altre occasioni.
Un saluto a tutti, è stato divertente.
PS: dal vivo confermo appieno la splendida impressione che gli autori mi hanno fatto leggendo i loro scritti in rete, e l'innata abilità ai fornelli della Signora Mamma ^_^
hasta y luego

emo ha detto...

@chris> appena ci sentiamo ti dico un paio di amenità sull'incontro.
In ogni caso, grazie anche a te, soprattutto per la sfacchinata.
Mamma-emo ringrazia!

MaJokko ha detto...

splendida serata, veramente interessante, già quando ho visto le illustrazioni che hai pubblicato sul blog mi avevi incuriosito e da due settimane aspettavo questo sabato e non sono rimasta delusa!:) non mi sono accorta se ci fosse tanta gente o meno in realtà..ero praticamente in prima fila e guardavo solo davanti con okki sognanti heheheh penso sia andata bene.. e peggio per chi se l'è persa. LAURA

emo ha detto...

@laura> non avevo dubbi che - quanto meno - ti sarebbe interessato.
che poi ne abbia un parere positivo mi fa davvero estremamente piacere!
curiosità: che significa "majokko"?

MaJokko ha detto...

lo sapevi già??heheeh!!Majocco significa "maghetta" in giapponese sta per "mahō shōjo" è un sottogenere del shōjo manga che sarebbero i fumetti per le ragazze...in realtà non li leggo ma andavo pazza per sailor moon..niente commenti però!!:P

emo ha detto...

@laura> non lo ricordavo proprio, scusa.
come da richiesta, non faccio commenti ;)
appena leggi Garrett, fammi sapere che ne pensi, se ti va.

MaJokko ha detto...

letto letto!mi sono piaciuti tutti i disegnatori, molto molto bravo anche Cucina non lo conoscevo proprio, i suoi personaggi sono molto espressivi, certi sguardi..poi anche il fatto che usi tanto nero e molti segni e particolari..quelli di Werther Dell'Edera sembrano più veloci ma non da meno, però quello che mi piace forse un po di più di Werther sono le sue inquadrature(si chiamano così si?)

emo ha detto...

@laura> Cucina ha lavorato tantissimo per Lanciostory e Skorpio, ha disegnato un numero di Detective Dante (sempre per l'Eura) e ora - come Riccardo e Werther - è approdato negli USA (ha disegnato un paio di episodi di Hellblazer).
Con quest'episodio di Garrett, a mio avviso, ha fatto le sue tavole migliori in assoluto.
Hai fotografato alla perfezione lo stile di Werther: a suo modo irruento e carico di espressività, oltre che caratteizzato da un ottimo gusto per le inquadrature.

Mauro ha detto...

Che peccato non esserci stati emi (colpa dei mezzi), sarà per la prossima volta.

PS: qualcuno dovrebbe riequilibrare le masse tra Burchielli e RRobe :D

Emiliano ha detto...

@mauro> era solo un problema di mezzi? eddai, non potevi avvisare? un modo si sarebbe trovato!

Mauro ha detto...

Ma dai emi, avevate già i vostri cazzi & mazzi, ci mancavano gli algheresi appiedati :D
Al prossimo incontro (quello dove ci saranno Adam Hughes, Travis Charest e Lina Buffolente) non mancheremo :)

Emiliano ha detto...

@mauro> Charest e Huges hanno già detto di si, il problema è la Buffolente: se la sta tirando un po' troppo :)

Fabrizio ha detto...

Bravo Emo, incontri del genere in Sardegna sono una rarità, come ben sai. In bocca al lupo per i prossimi appuntamenti :)

Emiliano ha detto...

@fabri> Crepi e grazie!
Tieniti pronto per uno dei prossimi!

Fabrizio ha detto...

Davvero? Grazie, ne sarei onorato :)

emo ha detto...

@fabri> l'idea è quella di organizzare qualcosa sugli autori sardi. ma evitando il regionalismo più becero.
ci devo lavorare bene, ti terrò informato! :)

Anonimo ha detto...

emiliano sei brutto.

Anonimo ha detto...

emiliano sei bello.

Emiliano ha detto...

@anonimo> sei simpatico. ora ci dici chi sei?

Anonimo ha detto...

sono simone

emo ha detto...

sei un fesso

Anonimo ha detto...

lo so.

emo ha detto...

meno male.